4.

Meditazione guidata (training alfagenico)

Il training alfagenico è uno strumento che non richiede la supervisione di un terapeuta. Con questo metodo la persona impara  a controllare il proprio comportamento attraverso l'acquisizione di un autocontrollo grazie al raggiungimento di un profondo stato di rilassamento che sfrutta il funzionamento delle onde cerebrali. Infatti durante lo stato di profondo rilassamento, in particolare il momento che precede il sonno, il nostro cervello emette le onde alfa.

A livello alfa, il nostro cervello è particolarmente sensibile alle suggestioni, pertanto sfruttando questa caratteristica fisiologica, ognuno può imparare a regolare coscientemente il proprio comportamento indirizzando la meditazione verso l'obiettivo a cui rivolge l'esercizio.

Questo metodo, come gli altri metodi di meditazione, ha lo scopo di portare, progressivamente, al realizzarsi di modificazioni organiche vere e proprie, che sono esattamente opposte a quelle prodotte dallo stress.

Grazie la pratica si assiste all'aumento dell'autocontrollo e all'efficace gestione dello stress, dell'ansia e dell'insonnia.